Secondo anno di attività

 In Uncategorized

Care Socie e cari Soci,

tra qualche giorno celebreremo il nostro secondo anno di attività.

Pur tra mille difficoltà, abbiamo raggiunto traguardi importanti e, spero di non sbagliare, la nostra Associazione ha ormai un ruolo di rilievo nella nostra comunità.

Fantasia, concretezza, generosità, ma soprattutto passione per la bellezza ci vengono riconosciuti come elementi essenziali ed apprezzati del nostro impegno.

Nel mentre attendiamo, già nelle prossime settimane, di centrare altri obiettivi (Concorso fotografico, lapide al prof. Ragona, restauro della “Fioriera Vella”, illuminazione della balconata del Palazzo Gravina, camici/clown agli infermieri della pediatria dell’ospedale, e poi, Soprintendenza permettendo, restauro della quattrocentesca tavola di “S. Lucia” e coronamento in maiolica del tiburio della chiesa del SS. Salvatore) è venuto il momento di immaginare come rendere più bella, accogliente, ricca di bellezza, la nostra Caltagirone.

Per farlo dobbiamo partire dalle vostre idee, sogni, desideri.

Per questo 

entro il 25 ottobre prossimo

vi invito a fare le vostre proposte utilizzando l’allegata scheda che potrete restituire all’indirizzo e.mail 

geniusloci.caltagirone@gmail.com 

da cui vi scrivo, con la quale potrete proporre anche più di una iniziativa.

Tutte le proposte che perverranno vi saranno inviate in modo che possiate esprimere le vostre preferenze e consentire la realizzazione di quelle che avranno avuto maggiore consenso, ovviamente nei limiti delle risorse economiche che con il versamento della nostra quota associativa, avremo a disposizione.

Il 16 novembre, alle 18,30

secondo anniversario della costituzione della nostra Associazione, presenteremo i risultati della votazione e coglieremo l’occasione per una comune riflessione su come proseguire meglio nel nostro servizio alla comunità.

Vi allego anche i risultati della votazione delle proposte presentate lo scorso anno, come possibile pro-memoria  e nel caso in cui qualcuno voglia farle proprie e ritenga sia utile  siano riproposte alla attenzione dei soci.

E’, quello che abbiamo innanzi, il momento più importante della vita della nostra Associazione. Sono certo che vorrete tutti onorarlo con tutta la vostra capacità di impegno e di fantasia.

Un caro saluto a tutte e tutti e, a presto!

Ciccio Iudica

Post recenti

Leave a Comment

Contatti

Ti risponderemo il prima possibile :-)

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt